Motivazione e salute: aumentiamole col Feng Shui

Da pStriking-Details-Table-Decoration-Feng-Shui-A-Balance-of-Elementsarecchi anni ormai il Feng Shui sta conoscendo una grande diffusione anche nel mondo occidentale. L’ondata del Feng Shui cinese si sta propagando in Canada, negli Stati Uniti, in Australia e sopratutto in Europa, dove specialmente a Londra e nei paesi tedeschi sta registrando un notevole interesse. Curioso ed emblematico è il fatto che le prime ad utilizzare le consulenze di maestri Feng Shui e ad applicare le regole di questa antica disciplina in Occidente siano state proprio le società multinazionali, le assicurazioni e le banche. Tutto ciò è avvenuto in forma strettamente segreta, ovviamente, in quanto si voleva evitare la concorrenza, e l’eventualità di essere derisi per essersi affidati a metodi non ‘tradizionali’ e poco ‘scientifici’.
Naturalmente l’intento di queste aziende era di trarre profitto da queste consulenze: creare un clima di lavoro armonioso all’interno delle proprie strutture avrebbe prodotto delle relazioni interpersonali migliori aumentando la disponibilità e la motivazione e diminuendo drasticamente le assenze per malattia. L’idea è semplice, quando l’ambiente è equilibrato e sereno, se ne accorgono sia i dipendenti che i clienti. Come e dove viviamo influisce sul nostro benessere e sulla nostra vita molto più di quello che possiamo credere, e da questa “conoscenza” non dovrebbero trarre vantaggio solo le società multinazionali.